Beh, almeno la menta so che c’è!!

Ho ripreso i lavori nel mio orto da qualche settimana. Sono ancora alle prese con i cinghiali che trovano sempre come entrare e con i vicini idioti che lasciano buchi nella parte di rete comune e non si sbrigano a recintare il loro pezzo di terra. Così, la maggior parte delle volte, lavoro alla recinzione e per rimettere terra sulle radici che i cinghiali scoprono alla ricerca di vermi.
L’elicriso, l’issopo, la maggiorana ed il timo sono quelli più esposti alle zampacce dei maiali, mentre il rosmarino, la lavanda, la malva e la salvia se la cavano piuttosto bene. Le prime stanno dando segno si rinascita dopo l’inverno, ma se continuano ad essere sradicate, non credo che ce la potranno fare. Ho tante altre piantine in semenzaio: stanno germinando l’iperico, l’ocra, il bietolone rosso, il tabacco, la monarda, la perilla e timidamente inizia a spuntare la basella.
Vedremo nelle prossime settimane l’evoluzione, per il momento, so che sulla menta spontanea posso contarci!!