Bentornata Calendula!

Lo scorso anno ho deciso che quando raccoglierò i fiori di una pianta per fare le mie cose, ne lascerò sempre qualcuno. In questo modo lascio agli insetti un po’ di polline e lascio alla pianta la possibilità di riseminarsi e di compiere il suo ciclo naturale. Credo che dobbiamo prendere soltanto ciò di cui abbiamo necessità e che dobbiamo condividere l’abbondanza con le altre creature, rispettare l’essere vivente che ci fa dono di se’ per il nostro benessere. Se una pianta che introduco nel mio orto trova il suo habitat, allora desidero che resti, con i suoi tempi e i suoi modi. Questi sono i fiori di calendula che ho lasciato l’anno scorso e che ritornano a sbocciare adesso come delle nuove piantine.

IMG_0430.jpg